Milano: a Palazzo Reale la mostra Costantino 313 d.C.

Mostra Costantino 313 d.C.

A distanza di ben 1.700 anni dall’emanazione dell’Editto di Costantino, Milano ricorda il momento in cui l’imperatore romano d’Occidente e il suo omologo d’Oriente, Licinio, aprirono ad una nuova era di tolleranza religiosa e di innovazione politica e culturale. Più attuale che mai, la storia dell’Editto di Milano rivive nelle sedi di Palazzo Reale con un percorso espositivo in sei sezioni, un viaggio attraverso 200 opere d’archeologia e arte, ma anche tematiche storiche, artistiche, politiche e religiose.

Si ritrovano così i protagonisti dell’epoca, i simboli e le testimonianze che spaziano dal peso specifico dell’esercito al ruolo del lusso, fino ad un approfondimento su Elena, madre di Costantino, oltre che imperatrice e santa. Spazio poi alla Milano imperiale, alla Mediolanum, attraverso studi e ricostruzioni di un tempo ormai lontano. Da sottolineare che la mostra “Costantino 313 d.C.” avrà un secondo tempo: dopo la chiusura a Milano, prevista per il 17 marzo 2013, dal 27 marzo al 15 settembre 2013 si sposterà a Roma, nelle sedi del Colosseo e della Curia Iulia. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dedicato all’evento.

Appassionato di Arte & Libri?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Arte & Libri > Milano: a Palazzo Reale la mostra Costantino 313 d.C.