Roma: Aleksandr Deineka al Palazzo delle Esposizioni

Aleksandr_Deineka

Si tratta della prima grande mostra monografica realizzata fuori dai confini russi per l’opera di Aleksandr Deineka (1899-1969), il più importante e noto pittore realista dell’Unione Sovietica, sul quale si è andato concentrando negli ultimi anni un grandissimo interesse da parte dei maggiori critici dell’arte del Novecento.

L’arte di Deineka si distingue da quella di tutti gli altri protagonisti del Realismo Socialista per essere caratterizzata da una ricerca formale ed estetica che, pur coinvolta nelle finalità propagandistiche di regime, assurge ad una qualità formale e poetica che travalica le circostanze storiche in cui si è sviluppata, collocando la ricerca di quest’artista in una posizione di assoluto rilievo nella definizione dell’avanguardia realista europea.

Più di ottanta capolavori, provenienti oltre che dalla Galleria Tret’jakov anche dal Museo Satale Russo di San Pietroburgo e dalla Pinacoteca Statale Aleksandr Deineka di Kursk, si articoleranno in un percorso che abbraccia l’intera opera dell’artista, dagli anni Venti ai Sessanta e che contempla, oltre alla pittura, esempi della produzione grafica (disegni, illustrazioni, manifesti), plastica e monumentale.

Da segnalare che il biglietto, del costo di 12,00 euro, permette di visitare tutte le mostre in corso al Palazzo delle Esposizioni.

Appassionato di Arte & Libri?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Arte & Libri > Roma: Aleksandr Deineka al Palazzo delle Esposizioni