Roma: Brueghel e l’arte fiamminga al Chiostro del Bramante

Pieter Brueghel il Giovane

Aperta dal 18 dicembre 2012 al 2 giugno 2013, la mostra “Brueghel. Meraviglie dell’arte fiamminga” vuole fare luce sulla celebre stirpe di artisti, con i loro capolavori, che hanno caratterizzato il periodo che va tra il XVI e il XVII secolo. Circa 150 anni di storia artistica che l’esposizione ripercorre analizzandone talenti e sfaccettature.

Rispetto alla prime due tappe, la mostra romana offre un gruppo di circa 20 nuove opere che portano così a 100 il ricco contributo di lavori presenti al Chiostro del Bramante. L’eccezionalità della mostra “Brueghel. Meraviglie dell’arte fiamminga” consiste proprio nel convogliare in un’unica sede, i dipinti, i disegni e le grafiche che sono abitualmente ospitati in varie parti del mondo.

Appassionato di Arte & Libri?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Arte & Libri > Roma: Brueghel e l’arte fiamminga al Chiostro del Bramante