Roma: Karl Lagerfeld. Percorso di lavoro

lagerfeld_roma

Di recente dietro l’obiettivo per il Calendario Pirelli 2011, Karl Lagerfeld arriva a Roma con un’esposizione che raccoglie un gran numero di scatti realizzati fin dal 1987, anno in cui iniziò ad interessarsi, oltre che alla moda, anche alla fotografia iniziando a fare foto per una serie di pubblicità e a produrre numerosi servizi fotografici per alcune delle più grandi riviste internazionali di moda. Attraverso i suoi viaggi o le sue passeggiate scatta anche fotografie più personali.

Tracciando rotte incrociate tra la vita privata del Signor Lagerfeld e le luci della ribalta dello star system della moda, le fotografie sono uno spunto inedito per comprendere il talento del grande stilista e la sua produzione. Il Kaiser, soprannome che lo accompagna da decenni, si racconta attraverso le campagne pubblicitarie di Chanel e Fendi, i ritratti delle celebrità, i servizi dei magazine di tutto il mondo, per approdare poi alle fotografie del privato, che raccontano i suoi viaggi, i ricordi, le fascinazioni estetiche e l’amore per Parigi, città di adozione di Lagerfeld dal 1953.

Divisa in due sezioni, la prima dedicata alla moda, i ritratti, i paesaggi e l’architettura e la seconda alle produzioni più sperimentali, la mostra fotografica di Karl Lagerfeld offre la possibilità di ammirare la creatività di un grande artista dei nostri giorni, esponendo per la prima volta ciò che il suo occhio è stato in grado di catturare.

1

Appassionato di Arte & Libri?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Arte & Libri > Roma: Karl Lagerfeld. Percorso di lavoro