Sarà presto in libreria “Il richiamo del cuculo” scritto dalla Rowling, l’ideatrice di Harry Potter

libro1_jugo.it

La scrittrice J.K. Rowling è stata una bambina prodigio, avendo scritto il primo racconto a 6 anni e il primo romanzo appena dodicenne. Il suo primo libro edito, pubblicato a cura della piccola casa editrice Bloomsbury nel 1997, è il famoso romanzo Harry Potter e la pietra filosofaleinizialmente concepito come storia per bambini nel genere magia fantasy,  che è stato  giudicato l’evento letterario più eclatante degli ultimi decenni. I libri della serie di Harry Potter, che termina nel 2007, sono in tutto sette e il successo decretato anche dalla trasposizione cinematografica ha reso la Rowling la donna più ricca del regno Unito, che con i suoi 400 milioni di copie vendute in tutto il mondo si pone al terzo posto dopo la Bibbia e il Libretto rosso di Mao.

Una volta conclusa la serie di Harry Potter, pur rimanendo affezionata al personaggio da lei ideato con la creazione del sito web Pottermore, la talentuosa scrittrice si è poi cimentata nel romanzo per adulti Il seggio vacante,  edito nel 2012.

Nell’aprile 2013 la Rowling ha pubblicato con lo pseudonimo Robert Galbraith il giallo The cuckoo’s calling (Il richiamo del cuculo) dapprima  rifiutato da diversi editori in quanto giudicato banale, ma poi accolto con favore dai critici che vi hanno riscontrato uno stile da scrittore maturo. Nonostante le critiche favorevoli, il libro appena uscito ha costituito un flop nelle vendite. Presto però la Rowling è stata smascherata da un conoscente che lavora presso lo studio legale Russels, il quale ha spifferato al Sunday Times il nome del vero autore del romanzo, facendone balzare in pochi giorni le vendite al + 4000%. Nonostante questa fuga di  notizie le abbia fatto guadagnare parecchio denaro, la scrittrice ha intentato causa allo studio legale Russels, devolvendo poi in beneficenza la somma ricevuta come risarcimento, essendo  una stimata benefattrice nei confronti dei poveri e della ricerca scientifica, soprattutto per quanto riguarda la sclerosi multipla  della quale è morta sua madre giovanissima.

In Italia l’ultimo romanzo della Rowling uscirà il 4 novembre 2013 edito da Salani come tutti i precedenti romanzi, con il titolo Il richiamo del cuculo, sempre sotto pseudonimo. La storia narra dell’ex soldato veterano Cormoran Strike che durante un combattimento in Afghanistan ha perduto una gamba. Rientrato in patria, disperato e squattrinato si trasforma in investigatore privato e viene assoldato da un amico per indagare sulla morte della sorella, la modella Lula Landry soprannominata  Cuckoo (cuculo).

È evidente che la Rowling, scrittrice di grande talento,  ha ancora parecchio da esprimere, tanto da avere già quasi terminato il sequel di questo romanzo, la cui pubblicazione  nel Regno Unito è prevista nel 2014.

 

Appassionato di Arte & Libri?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Arte & Libri > Sarà presto in libreria “Il richiamo del cuculo” scritto dalla Rowling, l’ideatrice di Harry Potter