La scuola del mondo: i disegni di Leonardo e Michelangelo a Firenze

La scuola del mondo

L’esposizione “La scuola del mondo” propone una selezione di 22 disegni di straordinario impatto: 12 di Leonardo e 10 di Michelangelo. Le opere giungono a Firenze grazie alla collaborazione con la Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, depositaria di un grandioso patrimonio grafico leonardesco, e la Fondazione Casa Buonarroti di Firenze, che conserva oltre duecento disegni di Michelangelo, oltre alle molte carte autografe dell’Archivio Buonarroti.

La mostra nasce come preludio a “Michelangelo e Leonardo: gli italiani prima dell’Italia”, la grande esposizione-evento di disegni di Leonardo e Michelangelo che si aprirà a Roma, presso i Musei Capitolini, ad ottobre.

Per quanto riguarda il percorso della mostra, l’inizio è affidato ad alcuni interessanti progetti eseguiti da Leonardo e da Michelangelo per gli affreschi sul tema della Battaglia di Anghiari e della Battaglia di Cascina che i due artisti dovevano dipingere, a gara, nella Sala del Maggior Consiglio, oggi Salone dei Cinquecento, in Palazzo Vecchio a Firenze. Le due opere non furono portate a termine, ma gli studi preparatori furono importanti e ammiratissimi, tanto da essere definiti da Benvenuto Cellini la “scuola del mondo”. Di qui il titolo della mostra, che si propone però anche di mettere, in prima visione assoluta, i due geni a diretto confronto.

Appassionato di Arte & Libri?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Arte & Libri > La scuola del mondo: i disegni di Leonardo e Michelangelo a Firenze