1500: numero per emergenza caldo

Attraverso questo numero, i cittadini potranno avere risposte da medici ed operatori sanitari sulle misure di prevenzione da adottare e sui servizi attivati in ambito locale da Regioni e Comuni. Francesco Storace, Ministro della Salute, ha dichiarato: “L’obiettivo prioritario è tutelare i soggetti a rischio. Nei prossimi giorni, infatti, sono previsti ulteriori incontri per valutare le situazioni e allargare i servizi attualmente esistenti, come quello del custode sociale per gli anziani, che è già attivo a Milano, Torino, Genova e Roma”. La figura del custode sociale si inserisce in una speciale rete di sorveglianza attiva ed è a loro affidato il compito di occuparsi dei problemi della popolazione anziana, venendo incontro ad esigenze di natura pratica e assistenziale. Attualmente, sono già sotto controllo circa 10.000 anziani, ma è prevista un’ulteriore estensione del servizio per le grandi aree metropolitane.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > 1500: numero per emergenza caldo