17 aprile, 100 Strade per Giocare

“100 Strade per Giocare” propone una giornata per restituire la strada ai pedoni e riappropriarsi degli spazi pubblici col gioco insieme ai Circoli e alle Bande del Cigno di Legambiente, ma anche per invitare cittadini e amministrazioni a riflettere sui problemi di inquinamento dei nostri centri urbani. E l’iniziativa, quest’anno, è realizzata in collaborazione proprio con una casa automobilistica, Volkswagen, che ha messo stabilmente nella propria agenda l’impegno per l’impatto ambientale dei propri mezzi di trasporto. Roberto Della Seta, presidente di Legambiente ha voluto così spiegare la campagna “100 Strade per Giocare”: ” non è solo una festa per vivere le città liberi dallo smog ma anche un’importante occasione per incontrarsi, scambiarsi idee, fare proposte per rendere più vivibili i quartieri e per promuovere un uso più consapevole dell’automobile. Da undici anni, continuiamo con questa giornata a sensibilizzare e coinvolgere cittadini e amministrazioni locali sui problemi di inquinamento dei nostri centri urbani. Chiediamo una mobilità diversa, che consenta di spostarsi in città anche senza la schiavitù del mezzo privato. Una mobilità, insomma, più a misura di bambino e di pedone, dove i mezzi pubblici viaggino più in fretta e dove si respiri tutti un po’ meglio”. A “100 Strade per Giocare” soni invitati tutti i cittadini, per vivere strade e piazze in modo diverso: un’occasione da non perdere per riscoprire la propria città e capire che una mobilità diversa e migliore è possibile. La lista completa delle strade restituite al gioco è consultabile sui siti www.legambiente.com e www.volkswagen.it, dove si possono trovare anche tutte le informazioni per partecipare a “100 Strade per Giocare”.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > 17 aprile, 100 Strade per Giocare