18mila foto per il Guinness dei Primati

L’iniziativa del provider italiano di contenuti multimediali per la telefonia nasce in collaborazione con la Nuova Accademia di Belle Arti, Naba, incaricata di seguire le fasi di assemblaggio e di messa in posa del mosaico fotografico e di disporre gli spazi per l’allestimento. Photosi, il partner tecnico del progetto, curerà invece la stampa delle 18,000 immagini digitali su carta fotografica, mentre XTVProductions metterà a disposizione il proprio archivio fotografico. Fino al 31 maggio 2006, chiunque vorrà partecipare alla creazione del mosaico fotografico da record potrà inviare via email all’indirizzo record@blinko.com una propria foto, nel rispetto di alcuni requisiti spiegati sul sito dell’iniziativa. I circa 700 studenti della Nuova Accademia di Belle Arti si occuperanno delle foto 18.000 singole immagini, assemblandole in un mosaico fotografico raffigurante il cerchio sorridente con il battito d’occhi di Blinko: un muro con superficie di 135mq, con dimensioni di 15m x 9m x 2m. Saranno 450 i pannelli che la comporranno, ciascuno delle dimensioni di 60×60 cm e atto ad accogliere 40 foto ognuna di 10×7,5 cm. Il muro sarà ospitato presso la NABA fino a giugno 2006, quando passerà all’analisi dei giudici del Guinness dei Primati. Il precedente Guinness è stato realizzato nel 2003 a Singapore, con un collage di 95mq raffigurante una gigantesca mappa della città.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > 18mila foto per il Guinness dei Primati