192 cavalli per la nuova Opel Corsa OPC

Altri elementi come il terminale di scarico centrale, integrato e di forma triangolare, o come la particolare forma degli specchietti retrovisori esterni, rafforzano ulteriormente un carattere sportivo estremamente riconoscibile anche nell’abitacolo. All’interno si distinguono infatti le le cornici cromate degli strumenti con lancette di colore rosso e la finitura laccata "Japan Black" della console centrale, così come il volante sportivo rivestito in pelle. Non mancano i sedili avvolgenti con poggiatesta integrato, frutto di una nuova collaborazione tra Opel e Recaro.

Ma è il motore il vero cuore della nuova Opel Corsa OPC, un 1.600 turbo benzina da 192 CV (141 kW) che permette di raggiungere i 100 km/h in appena 7.2 secondi e una velocità massima di 225 km/h. La coppia massima di 23,5 kgm (230 Nm) è trasmessa alle ruote anteriori attraverso un cambio a 6 marce. La funzione "overboost" permette infine di aumentare momentaneamente la coppia del 15% circa fino cioè a 26,5 kgm (266 Nm), garantendo un corrispondente aumento delle prestazioni che le permette di riprendere in quinta marcia da 80 a 120 km/h in soli 6.7 secondi.

Naturalmente, l’assetto è stato studiato per garantire un comportamento molto preciso: sono stati adottati pertanto nuovi gruppi molla/ammortizzatore ed una sospensione posteriore più rigida, mentre la carrozzeria è stata abbassata di 15 mm rispetto a quello delle altre versioni. Il controllo elettronico della tenuta stabilità (ESP) è di serie, ma può essere disattivato in considerazione del carattere molto sportivo della vettura. La nuova Opel Corsa OPC monta di serie ruote in lega da 17 pollici con pneumatici da 215/45 R17, ma, a richiesta, sono ottenibili ruote da 18 pollici e pneumatici da 225. I freni a disco (anteriori ventilati) da 16 pollici garantiscono efficaci decelerazioni.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > 192 cavalli per la nuova Opel Corsa OPC