25 ottobre, la giornata della pasta

Per celebrare il componente fondamentale del "primo piatto" ecco che arriva la Giornata Mondiale della Pasta, da festeggiare il 25 ottobre di ogni anno. Se l’Italia si ritrova unita nel consumo annuo pro-capite, anche le porzioni quotidiane non si discostano di molto: al Nord (88 gr), come a Sud (82 gr) la pasta è amata allo stesso modo. Un fattore che non può non riflettersi sui mercati, dove l’Italia rappresenta la leadership mondiale sia in fatto di consumo che di produzione, con la più importante filiera Europea per quel che concerne i vari stadi di trasformazione che dal grano arrivano alla pasta. Per quel che riguarda la produzione di pasta e grano duro è comunque il Sud Italia a fare la parte del leone, contribuendo per oltre il 60% a far sì che il Belpaese detenga il 15% dell’intera produzione mondiale. Tornando al 25 ottobre, Giornata Mondiale della Pasta, e al relativo Congresso della Pasta, per il 2005 è stata scelta Barcellona che, dal 23 al 26 ottobre, ospita il più grande incontro su tutto ciò che è Pasta. Un evento internazionale, al quale farà presto seguito l’Ipack-Ima, la grande rassegna mondiale delle macchine per la produzione della pasta. In programma dal 14 al 18 febbraio 2006 a Fieramilano, l’evento rappresenta l’aspetto più tecnologico di una tradizione che risiede nel costume italiano, e non solo. Un amore per la produzione, così come avviene per il consumo, che porta il Made in Italy ad eccellere anche per quel che riguarda i macchinari per la lavorazione.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > 25 ottobre, la giornata della pasta