26-28 giugno: Porto Ercole ospita Prosit 2010

Dedicata al Caravaggio, in occasione del quattrocentesimo anniversario della morte, la prima edizione di "Prosit" è l’evento che inaugura la serie di appuntamenti dedicati a questa ricorrenza che si svolgeranno nel corso dell’estate. Dal 26 al 28 giugno, il suggestivo centro storico di Porto Ercole si animerà di luci, spettacoli, performance ispirati alla vita e all’epoca del Caravaggio. Un’occasione per avvicinare il pubblico alla sua opera e alla sua vicenda biografica, lungo un percorso enogastronomico dedicato, attraverso la città vecchia, per levare il calice, come suggerisce il titolo della manifestazione, alla sua opera. Sull’antico muro antistante la chiesa di S.Erasmo saranno proiettati video sui quadri del Caravaggio con colonna sonora, mentre le tre giornate offriranno perfomance teatrali, musicali, artistiche che si aprono sabato 26 giugno alle ore 20.00 con degustazione di vini locali e spettacoli a partire dalle ore 21.00, quando le vie del borgo saranno attraversate dalla parata degli AKUNA Matata, gruppo di percussionisti – 15 elementi – con un giocoliere e un mangiafuoco alla testa, che, sul ritmo dei tamburi, darà prova di grande coraggio e giocoleria circense, per poi lasciare la scena, una volta raggiunta la deliziosa piazza Santa Barbara, a Michelangelo Merisi in persona, interpretato da Franco Franchi, per dar vita a "Fuoco, Arte e Passione": uno spettacolo nello spettacolo, di cui firma la regia e la coreografia insieme a Gloria Imperi con la compagnia Danz’arte. Balletti, duelli e acrobazie con le spade, insieme a uno sfidante e 4 danzatrici con i fuochi che riportano alle atmosfere del secolo barocco.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > 26-28 giugno: Porto Ercole ospita Prosit 2010