5 milioni di siti Internet censurati in Iran

Articoli, motori di ricerca, canali di informazione, video e quant’altro viene identificato come il "nemico", un "danno sociale" da contrattaccare e combattere.Wikipedia, Facebook e tante altre realtà vengono quindi negate agli utenti iraniani come già accaduto, e accade ancora, in Cina.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > 5 milioni di siti Internet censurati in Iran