A Ginevra torna il mitico Scorpione Abarth

A Ginevra, all’interno di uno spazio espositivo di forte impatto visivo, tecnologico ed estremamente ricercato in ogni dettaglio, torneranno infatti al centro della scena i valori e la tradizione del marchio con la Grande Punto Abarth S2000, vettura omologata per competizioni, e la Grande Punto Abarth Preview, concept presentato in anteprima internazionale.

Per quanto riguarda la Grande Punto Abarth S2000, questa è la vettura da competizione destinata al Campionato Italiano di Rally e all’IRC (Intercontinental Rally Challenge). Equipaggiata con un motore aspirato di 2000 cc da 270 CV e una trazione a 4 ruote motrici, è l’erede della versione vincitrice del Campionato Italiano Rally 2006 con Paolo Andreucci e Anna Andreussi.

Tornando invece alla Grande Punto Abarth Preview, vero gioiello di grinta ed eleganza, va detto che arriverà sul mercato non prima del prossimo settembre, con l’intento di rafforzare ulteriormente il posizionamento sportivo e giovanile della Grande Punto. La vettura esposta a Ginevra sarà equipaggiata con un motore 1.4 benzina Turbo da 150 CV a 5500 rpm, incrementato a 155 CV con utilizzo di benzina a 98 RON.

Inoltre, grazie ad un kit di potenziamento, successivamente sarà anche disponibile una versione con una potenza doppia rispetto alla versione base che raggiungerà i 180 CV. Dunque, la Grande Punto Abarth vuole rinverdire i fasti di quelle vetture prestazionali offrendo la possibilità, soprattutto ai giovani, di entrare in un mondo di sportività in completa sicurezza e a un prezzo accessibile.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > A Ginevra torna il mitico Scorpione Abarth