A Novara vengono distribuiti gratuitamente 5.000 posacenere tascabili

novara_portaceneri_jugo.it

mozziconi di sigaretta costituiscono un rifiuto tossico, infatti contengono centinaia di sostanze nocive alla salute e all’ambiente, alcune delle quali persino radioattive, inoltre quando vengono imprudentemente gettati ancora accesi possono provocare pericolosi incendi.  Le norme antifumo hanno spinto milioni di persone a fumare all’aperto con il conseguente aumento dei mozziconi gettati per terra, fino ad arrivare al 38% sul totale dei rifiuti presenti sulle strade (e sulle spiagge), fatto gravissimo se si pensa  che il loro tempo di degradabilità è di 5 anni.

Il Comune di Novara ha già tentato di sensibilizzare i propri concittadini a contribuire al decoro urbano con l’installazione in tutta la città di piccole torrette trasparenti per il deposito dei mozziconi, mettendo anche in palio un premio per  la zona nella quale  fossero state riempite per prime, ma i contenitori sono rimasti quasi vuoti.

L’assessore all’ambiente Giulio Rigotti ha deciso allora di distribuire gratuitamente 5.000 posacenere da tasca in materiale plastico isolante e ignifugo durante la manifestazione sportivaStreet Games che si tiene nella città piemontese  dal 22 al 29 giugno 2013, rivolta principalmente ai giovani. Una volta terminata la manifestazione chi volesse il posacenere dalla comoda chiusura a pressione, disponibile in tre colori,  può ritirarlo presso gli uffici del Servizio ambiente del Comune. È curioso che lo sponsor del gadget sia la ditta Flavour Art che produce aromi anche per le sigarette elettroniche.

Il Comune di Novara spera con questa iniziativa rivolta all’educazione ambientale dei cittadini di arginare finalmente l’abbandono dei mozziconi sul suolo pubblico. Finora iniziative di questo genere sono state lasciate all’arbitrio dei sindaci, ma proprio in questi giorni la Commissione ambiente se ne sta occupando riprendendo in esame una proposta di legge del 2010 che classifica le sigarette come rifiuti speciali e ne prevede la raccolta differenziata in appositi contenitori, finanziata da un nuovo aumento del prezzo del pacchetto di sigarette. Se la legge sarà approvata, i fumatori avranno vita dura perché quando saranno colti in flagranza mentre buttano per terra i mozziconi rischieranno sanzioni fino a 500 euro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > A Novara vengono distribuiti gratuitamente 5.000 posacenere tascabili