A Venezia per il Capodanno del bacio

"Il gesto più bello del mondo nella piazza più bella del mondo", è questo lo spirito che anima il progetto "LoVe 2008", messo a punto dalla società Venezia Marketing & Eventi sotto la direzione artistica di Marco Balich. Quella del "bacio collettivo" è un’iniziativa ambiziosa, che punta a proiettare l’immagine del capodanno di Venezia nel mondo al pari di quelle di Sidney, Londra, Parigi e New York.

Il gesto si ripeterà negli anni, come celebrazione di Venezia, città romantica per eccellenza e capitale della pace e dell’amore universale. A gestire il bacio da guiness arriverà in laguna il coreografo Doug Jack, lo stesso che ha realizzato le movimentazioni di massa per sei cerimonie Olimpiche. Per rendere davvero unico e perfetto questo momento, 200 coppie inizieranno con baci di prova fin dalle 22.45 del 31 dicembre, per arrivare pronti al "bacio collettivo" che andrà in scena 20 secondi dopo la mezzanotte tra un medley di canzoni d’amore e azioni coreografiche.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > A Venezia per il Capodanno del bacio