Abaco Primo: low cost grazie ad Atom e Linux

Non si tratta di un netbook, Abaco Primo è un Pc di dimensioni ridotte rispetto ad un PC standard, ma con ampie possibilità di espansione. I consumi estremamente contenuti ed è l’ideale per chi si vuole avvicinare all’universo informatico… con prezzi a partire da 99 euro.

Abaco Primo è fornito, nella sua configurazione base, in kit di montaggio, ma è altresì possibile ordinarlo già assemblato ad un piccolo sovrapprezzo. Il processore è un Intel Atom 230 Single Core 1.6 Ghz abbinato a Ram da 512 MB Kingston DDR2 667Mhz (1 slot, max 2GB) e Hard disk 4 GB Kingston Compact Flash. Il masterizzatore è opzionale, mentre completano le caratteristiche: scheda video Intel GMA 950, scheda audio Realtek ALC662 con supp. 5.1 canali HD, scheda di rete Ethernet 10/100, slot PCI e porte posteriori quali VGA, seriale e parallela, PS/2 per Tastiera e Mouse, 3 porte audio riconfigurabili, 4 porte USB.

Le porte anteriori prevedono audio out e microfono, 2 porte USB. Il sistema operativo installato è XUbuntu Linux versione 8.04.1. Infine, le dimensioni di Abaco Primo sono di 37 x 13.5 x 35 cm per 4.9 Kg di peso.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Abaco Primo: low cost grazie ad Atom e Linux