Accordo Google e Yahoo!: indaga l’Ue

Il rischio, con la nascita di un colosso dell’advertising del genere, sarebbe quello di veder concetrato nelle mani delle due società un business di enormi dimensioni, oltretutto in crescita esponenziale.Per questo motivo e per le numerose lamentele piovute da associazioni e concorrenti, la commissaria UE alla concorrenza Neelie Kroes ha deciso di aprire un’indagine preliminare con l’obiettivo di verificare la possibilità della violazione dell’articolo 81 del Trattato.Ricordiamo che Google e Yahoo! si erano già espressi in proposito puntualizzando che la vendita degli spazi pubblicitari, "regolata" da vere e proprie aste tra inserzionisti, è già di per sé una garanzia di concorrenza.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Accordo Google e Yahoo!: indaga l’Ue