Accordo tra Fiat e FreeMove

Mario Leone, Chief Information Officer del gruppo FIAT, ha commentato: “FreeMove faciliterà le nostre comunicazioni mobili garantendo una maggiore trasparenza per gli utenti finali e una gestione efficiente dei costi per la nostra azienda. In questo modo miglioreremo la visibilità delle nostre spese, offrendo a migliaia dei nostri dipendenti servizi di telefonia mobile di qualità e affidabilità superiori che a loro volta aiutano la FIAT a offrire valore e migliori tempi di risposta ai nostri clienti finali.” FreeMove semplificherà le comunicazioni mobili di FIAT offrendo all’azienda un’ampia gamma di servizi innovativi tra cui funzioni globali di reporting e analisi, gestione account dedicata e un team di customer service personalizzato, tutti aspetti che permettono una gestione efficiente dei costi e una visione trasparente dell’utilizzo della linee di telefonia mobile in ogni sede europea. FIAT raggruppa aziende multinazionali leader nel settore automobilistico e in quello dei veicoli industriali e commerciali con marchi ben noti come FIAT, LANCIA, ALFA ROMEO e IVECO, e vanta una solida presenza nel settore dei macchinari agricoli (CHN), dell’automazione (COMAU) e dei componenti (MAGNETI MARELLI). “FreeMove sta aiutando la FIAT ad eliminare la complessità associata alle tariffe delle chiamate internazionali di telefonia mobile all’interno di un’organizzazione multinazionale, e sostiene l’impegno dell’azienda per migliorare l’efficienza in tutta Europa,” ha detto Roberto Pellegrini, vice presidente esecutivo clienti business di TIM, che ha avuto un ruolo importante nel processo di gestione dell’offerta. “Siamo orgogliosi di fornire servizi avanzati di comunicazione mobile alla FIAT, un’azienda che ha una storia lunga e prestigiosa.” L’alleanza FreeMove lavora gia’ con diversi clienti multinazionali che hanno sede nel Regno Unito, in Francia, Germania, Italia, Spagna, Belgio, Paesi Bassi e Svizzera. I clienti possono usufruire dell’offerta di roaming dati e voce di FreeMove, basata su una struttura di tariffe a zone semplice e prevedibile, uguale per qualsiasi rete a cui si collega il terminale dei clienti. Gli utenti aziendali BlackBerry di FreeMove possono inoltre usufruire di tariffe mensili semplici che gli permettono di accedere in modo praticamente illimitato alla posta elettronica, anche quando utilizzano il roaming. FreeMove offre un semplice processo di consolidamento degli account e di gestione delle offerte per semplificare l’assistenza ai clienti.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Accordo tra Fiat e FreeMove