Agcom: banda larga ancora poco diffusa

E’ quanto emerge dal rapporto Agcom "Analisi sulle determinanti del processo di sviluppo della banda larga", realizzato sulla base di uno studio Between. Con questi numeri l’Italia figura tra le nazioni europee con minore diffusione della banda larga e ciò può rappresentare un handicap per lo sviluppo.A dire la verità, proprio l’avvento del WiMAX potrebbe però dare la sferzata che occorre ad un Paese dove i piccoli comuni continuano a pagare il peso del digital divide. Per l’Agcom il futuro rappresenta però un’incognita, in quanto serve un impegno trasversale per colmare il gap con gli altri paesi europei.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Agcom: banda larga ancora poco diffusa