Agenzia entrate: sempre più Internet

Internet, in questo caso, ha ridotto il costo
economico, psicologico e sociale delle procedure, rendendole allo stesso tempo
più semplici, più veloci e più sicure. Con le nuove tecnologie, infatti, è
possibile effettuare i principali adempimenti fiscali in via telematica,
personalmente o tramite il commercialista di fiducia, l’associazione di
categoria o il Caf preferito. La conferma alla soddisfazione dei contribuenti
per i nuovi servizi in Rete, arriva dai numeri del Rapporto Annuale 2004,
presentato recentemente dall’Agenzia delle Entrate. Lo scorso anno sono stati 
trasmessi via Internet 43.000.000 di documenti, tra dichiarazioni fiscali e
atti, inviati da 150.000 intermediari abilitati. 15.000.000 sono invece stati
gli accessi al sito www.agenziaentrate.gov.it nel 2004, principalmente per prendere visione dei
modelli di dichiarazione, delle leggi, delle circolari, delle risoluzioni e
delle sentenze in materia tributaria. I preavvisi telematici per segnalare
preventivamente omessi versamenti, anomalie o errori e consentirne la
regolarizzazione agevolata sono stati 2.800.000, mentre sono 2.000.000 i
contribuenti che hanno deciso di effettuare versamenti con il modello F24
telematico. Per gli amanti delle statistiche, riportiamo gli altri numeri
forniti dall’Agenzia delle Entrate: 1.700.000 atti registrati tramite Internet
dai notai; 1.100.000 richieste telematiche di identificazione e corretta
attribuzione di partite Iva comunitarie;
1.000.000
accessi Internet al servizio "Trova l’Ufficio", 950.000 dichiarazioni di
inizio, variazione o cessazione di attività ai fini Iva inviate tramite
Internet; 550.000 consultazioni del "Cassetto fiscale" on-line; 450.000
appuntamenti prenotati presso gli uffici locali dell’Agenzia delle Entrate;
200.000 richieste on-line di duplicato del codice fiscale o della tessera
sanitaria; 85.000 istanze telematiche relative a crediti di imposta; 12.000
risposte a quesiti in materia tributaria inviate tramite posta elettronica. Il
Rapporto Annuale 2004 dell’Agenzia delle Entrate, segnala infine alcune indagini
di customer satisfaction, che hanno evidenziato una diffusa soddisfazione degli
utenti per i servizi erogati tramite Internet, il call center e i front-office
dell’Amministrazione.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Agenzia entrate: sempre più Internet