Aggressività: soddisfa come cibo e sesso

Secondo il professor Craig Kennedy, ciò non deve però stupire. In tutti gli organismi vertebrati, l’aggressività sarebbe infatti necessaria all’ottenimento di risorse quali alleati, territorio e cibo. Una questione evolutiva quindi, tanto che nei meccanismi cerebrali riguardanti l’aggressività sarebbe inoltre implicata la ben nota dopamina.L’esperimento che ha portato a tali conclusioni è stato condotto da Maria Couppis (per la tesi) ed è stato effettuato su un gruppetto di topi da laboratorio. L’esperimento della Vanderbilt è il primo a dimostrare una relazione tra il comportamento e l’attività dei recettori della dopamina in risposta ad un evento aggressivo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Aggressività: soddisfa come cibo e sesso