Aids: nuove speranze da gel femminile

Il gel e i dati sin qui ottenuti dallo studio, condotto dal ricercatore sudafricano Salim Abdool Karim e pubblicato sulla rivista Science, sono stati presentati a Vienna durante la Conferenza Mondiale sull’Aids.I test del Centro studi Caprisa lasciano ben sperare i ricercatori, in quanto si è dimostrato capace di ridurre il contagio del 50% dopo un anno e del 39% dopo due anni e mezzo. Il gel vaginale è stato sin qui testato su circa 900 donne, ma serviranno ulteriori indagini prima che il prodotto possa arrivare sul mercato e distribuito alle donne dei paesi a rischio.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Aids: nuove speranze da gel femminile