Al via La 2a giornata delle allergie

Nelle città prescelte verranno allestiti gazebo dove saranno distribuiti opuscoli, elaborati da esperti della SIAIC e dell’AIA, inerenti le conoscenze attuali, la prevenzione, la diagnosi e la terapia delle patologie allergiche di più frequente riscontro. In considerazione delle diversità locali inerenti la patologia allergica, presso il gazebo saranno presenti medici esperti e disponibili a fornire risposte a chi volesse rivolgere domande. In questa “la “seconda giornata nazionale delle allergie” verrà presentata la campagna contro lo shock anafilattico. Presso i gazebo verranno distribuiti i fac-simile di bollini autoadesivi di colore diverso per ognuna delle quattro categorie riconosciute come le principali responsabili delle allergie e di gravi reazioni che portano allo shock anafilattico. I bollini sono di colore verde per i farmaci, di colore rosso per gli alimenti, di colore blu per il latice, di colore giallo per gli insetti. La prima sperimentazione dell’iniziativa della SIAIC verrà fatta in Toscana con la collaborazione delle ASL: un bollino da incollare sulla carta di identità, per aiutare i medici ad individuare i pazienti con allergie gravi, quindi a rischio di reazioni anafilattiche. Contro i rischi della tavola verrà distribuito anche un Decalogo che mette in guardia il paziente allergico da alimenti da evitare o da assumere con cautela. Molte reazioni allergiche da alimenti, anche di estrema gravità come nel caso dello shock anafilattico, insorgono in soggetti che sanno di essere allergici ad una sostanza ma non sanno dell’esistenza di allergeni comuni alla sostanze cui sono allergici. Maggiori informazioni sulla manifestazione sono disponibili sul sito www.siaic.net.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Al via La 2a giornata delle allergie