Al via le Giornate Europee per il Patrimonio

L’Italia, che prende parte all’iniziativa dal 1995, quest’anno parteciperà con circa 800 eventi. Il pubblico potrà così ammirare luoghi e percorsi insoliti, anche con visite guidate (sempre gratis), oltre ad avere l’opportunità di assistere a rassegne d’arte, presentazione di restauri e lavori in corso, percorsi naturalistici e storici, convegni di approfondimento, concerti, spettacoli e proiezioni cinematografiche. Non mancheranno i laboratori didattici, pensati per i più giovani e per le persone diversamente abili.Infine, chiudiamo con una curiosità, ovvero il lancio ufficiale delle Giornate Europee per il Patrimonio – GEP 2006, che quest’anno è affidato alla Federazione Russa nella data di giovedì 21 settembre, presso il prestigioso Museo dell’Hermitage di San Pietroburgo. L’elenco delle iniziative italiane è consultabile sull’apposito sito Web allestito dal Mibac.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Al via le Giornate Europee per il Patrimonio