Al via MUSEUMS – musei nel XXI secolo

Tra questi, figura anche il MAXXI progettato da Zaha Hadid che sta sorgendo a Roma. La mostra è interamente dedicata ai musei del terzo millennio e si articola in tre sezioni tematiche: "Musei nel XXI secolo: idee, progetti, edifici", che documenta i migliori progetti e realizzazioni post-2000 sul tema dell’architettura museale in Europa e nel mondo; "Next Generation – Il futuro dei musei", che analizza invece le ricerche progettuali e gli esempi più avanzati ed eterodossi, sempre più lontani dall’idea del museo come edificio chiuso e compiuto; "Hyperlocal – Il MAN di Nuoro", un esempio di eccellenza nel panorama italiano.Nell’analisi delle diverse sezioni tematiche, partiamo da "Musei nel XXI secolo: idee, progetti, edifici". La mostra occupa la gran parte degli spazi di via Guido Reni e ripropone una versione site-specific dell’esposizione itinerante curata dall’Art Centre Basel inauguratasi a Düsseldorf nell’aprile scorso. Il percorso espositivo documenta 27 progetti ed edifici realizzati dopo il 2000 con un’ampia sequenza di disegni, fotografie, plastici e video e una sezione di approfondimento dedicata al progetto "under construction" di Zaha Hadid per MAXXI."Next Generation – Il futuro dei musei", curata dal direttore del MAXXI Architettura, Margherita Guccione, e da Pippo Ciorra, documenta una ricerca sui musei d’arte contemporanea più innovativi, dove risulta ormai impossibile identificare il museo con un edificio o con una struttura chiusa e compatta. La mostra investiga come le nuove istituzioni museali vadano via via rimodellandosi, uscendo dagli edifici tradizionali, in funzione delle relazioni tra l’arte contemporanea, lo spazio fisico della città, quello concettuale del mercato e dei media dell’arte."Hyperlocal – Il MAN di Nuoro" è invece la sezione curata dal direttore del MAXXI Arte, Anna Mattirolo, che focalizza l’attenzione su un esempio di eccellenza nel panorama museale italiano. Il Museo d’Arte di Nuoro, infatti, in pochi anni di attività è riuscito a proporsi come luogo di ricerca e comunicazione dei fenomeni più innovativi della creatività. La mostra consiste soprattutto in materiali video e avrà un suo spazio nella saletta a metà percorso della mostra "Musei nel XXI secolo: idee, progetti, edifici".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Al via MUSEUMS – musei nel XXI secolo