Albakiara: com’è lontano il brano di Vasco

"Albakiara" diventa così la luce riflessa di "Albachiara", dove i caratteri della protagonista musicale si trasformano negli opposti sul grande schermo. "Il film mescola i generi, esattamente come fa la vita – rivela Salvati -, soprattutto quella dei nostri giorni: commedia, thriller, erotismo… Si ride, ci si commuove, qualche volta si ha paura…". Albakiara è anche il nickname di Chiara, la protagonista del film, che ha il visino angelico ed è la perfetta ragazzina che ogni genitore vorrebbe avere come figlia. Almeno è quello che lei vorrebbe far credere.Chiara va al liceo, ma al contrario di Albachiara, non le piace studiare e si arrangia come può per arrivare alla sufficienza. E’ attentissima al look e adora "le serate gangster" con le amiche di sempre, dove gli eccessi diventano la consuetudine tra alcol, droga, sesso e musica. C’è poi Nico, il suo amore, che fa il DJ e gestisce un sito porno (per il quale si improvvisa anche attore) e un bidello, suo amico, dall’aria placida, ma che nasconde un segreto: è un pusher. Trasgressivo e dedicato ai giovani, "Albakiara" si candida al ruolo di film cult generazionale…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Albakiara: com’è lontano il brano di Vasco