Alcol: ecco dove agisce nel cervello

Oggi, un sito specifico del cervello sembra essere stato individuato come "responsabile" degli effetti dell’ubriachezza. A questa conclusione sono arrivati i ricercatori del Department of Molecular and Medical Pharmacology di Los Angeles, Richard Olsen e Martin Wallner, attraverso lo studio di un farmaco sperimentale dedicato proprio all’induzione di sobrietà dopo una "sbronza". Lo studio, pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Proceedings of the National Academy of Sciences, trovando conferma su come il recettore neurale dove agisce il Ro15-4513 – così si chiama il farmaco – sia lo stesso dove va a legarsi l’alcol, ha addirittura definito quale subunità del recettore stesso sia responsabile degli effetti sull’organismo umano. La molecola Ro15-4513 ha infatti permesso di isolare l’area del cervello coinvolta e di studiare quale sia il meccanismo d’azione degli alcolici. Il farmaco, oggetto di numerosi studi orientati a scoprire se potesse essere utilizzato per combattere l’alcolismo, non è mai stato commercializzato, proprio a causa degli scarsi risultati nei confronti della dipendenza. Rimane comunque evidente l’effetto anti-sbronza del Ro15-4513, totalmente inefficacie per ridurre la voglia di bere, ma capace di ridare sobrietà agli individui colpevoli di aver alzato troppo il gomito. Proprio questa caratteristica ha contribuito in modo fondamentale alla scoperta del sito del cervello nel quale agisce l’alcol, individuato nella subunità "delta" del recettore GABA. Il farmaco impedisce infatti che l’alcol si leghi ai recettori, impedendo di fatto effetti negativi sul cervello. In generale, la ricerca non solo aiuta a far chiarezza sui meccanismi della sbronza, ma apre la strada allo studio di farmaci contro l’alcolismo. Non mancano però dubbi sull’opportunità di commercializzare pillole che potrebbero ridare istantanea sobrietà ai consumatori di alcolici, un’eventualità che per molti può essere considerata come una sorta di invito a bere con maggiore libertà.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Alcol: ecco dove agisce nel cervello