Alcol in Italia: 8,5 milioni le persone a rischio

Analizzando i dati raccolti attraverso l’indagine Multiscopo "Aspetti della vita quotidiana" (circa 19 mila famiglie per un totale di 49 mila individui), l’Istat ha evidenziato che sono circa 8,5 milioni gli italiani con comportamenti a rischio, ovvero uomini che bevono più di tre "unità alcoliche" al giorno e donne che superano le due. Degli 8 milioni e 449 mila soggetti, 6 milioni e 531 mila sono maschi (25,5%) e 1 milione 910 mila femmine (7%).Più del oltre il 17% dei ragazzi con meno di 15 anni ha poi consumato almeno una bevanda alcolica nel 2008 (19,7% dei maschi e15,3 delle femmine). Tra i 18 e 19 anni, i consumi si fanno poi "da grandi" per il 74,7% dei maschi e il 58% delle donne.Emergono poi differenze degne di nota a seconda della fascia di età e del territorio, mentre un fenomeno crescente è quello del binge drinking, l’ubriacatura occasionale, che riguarda il 12,1% dei maschi e il 2,8% delle donne.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Alcol in Italia: 8,5 milioni le persone a rischio