Alcol: preoccupa il consumo tra i più giovani

A stupire, almeno per la tradizione del Belpaese, è il fatto che il vino è consumato ‘solo’ dal 20,6% dei maschi e dal 12,6 % delle femmine, mentre le preferite sono, nell’ordine, la birra (37% maschi e 22,4% femmine) e gli aperitivi alcolici (24,8% maschi e 18,7% femmine). Anche al di sotto dei 16 anni, l’età legale, purtroppo la situazione non è migliore e, addirittura, esiste una quota di consumatori non irrilevante anche nelle classi di età più giovanili (11,12 e 13 anni). Per quel che riguarda la situazione dell’intera popolazione, infatti, l’incremento medio del numero di consumatori di bevande alcoliche si è infatti limitato allo 0,4% dal 1998 al 2003, anche se arriva dopo circa venti anni di decremento costante. E’ quindi il fenomeno dell’alcol tra i giovani, quello che attualmente preoccupa di più, specie per i picchi registrati per le ragazze di 16 anni e per le 15enni (rispettivamente + 6,3 % e + 8,7 %). L’ISS, inoltre, sottolinea ancora una volta come spesso siano i modelli sbagliati a dettare le abitudini. Per i giovani, infatti, il pericolo aumenta soprattutto se si vive e cresce in una famiglia il cui capofamiglia è un bevitore.Emanuele Scafato, responsabile alcol dell’Osservatorio Fumo, Alcol e Droga – OssFAD e Direttore del Centro Collaboratore dell’OMS per la Ricerca sull’Alcol, ha dichiarato: "Nonostante l’Italia possa definirsi, in confronto con il resto d’Europa, un Paese moderato in termini di consumo di bevande alcoliche, da molti anni un numero crescente di giovani, ma anche di adulti, ha adottato abitudini che si sono allontanate da quelle tradizionali. Ed è soprattutto tra i 14-16enni che si annidano i comportamenti a maggior rischio in quanto influenzati dall’immaturità del sistema enzimatico deputato allo smaltimento dell’alcol. E ciò è vero ancor di più per le teen-agers maggiormente vulnerabili per le differenze di genere degli effetti di consumi, pur moderati, di alcol".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Alcol: preoccupa il consumo tra i più giovani