Alex Tew, l’uomo da 1 milione di dollari

Facendo qualche rapido conto, Alex ha realizzato che Milliondollarhomepage.com – questo il nome del dominio scelto – potesse contenere almeno un milione di pixel. Come recita la definizione presente su Wikipedia, "un pixel (abbreviazione inglese di picture element) è uno dei molti minuscoli puntini che compongono la rappresentazione di un’immagine nella memoria di un computer". Perché allora non abbandonare i soliti metodi di vendita pubblicitaria e non iniziare a vendere spazi pixel per pixel? Detto fatto. Pubblicata on-line una pagina che assomiglia più ad una carta millimetrata che alla home di un sito internet, l’intraprendente studente ha stabilito il costo di un singolo pixel e ha messo in vendita pacchetti minimi da 100pixel. Il prezzo, molto allettante anche per investitori a corto di budget, è stato fissato a 100 dollari per il pacchetto minimo, ovvero 1 dollaro a pixel. La convenienza dell’offerta, ma sopratutto l’originalità della stessa, ha convinto
numerosi acquirenti ad affittare spazi più o meno importanti (la maggior parte sono appena visibili) su Milliondollarhomepage.com. Così, in poco più di quattro mesi, lo spazio a disposizione si è rapidamente saturato, portando nelle casse di Alex l’invidiabile cifra di un milione di dollari. Per chiudere in bellezza, lo studente britannico ha pensato bene di cedere gli ultimi pixel rimasti su eBay, la più famosa piattaforma d’aste online, incassando anche qualche soldino extra grazie ai rialzi dei potenziali clienti. Alex Tew ora si sta godendo l’estratto conto a 6 zeri, in attesa di rientrare all’università di economia. Sui banchi, però, tornerà con qualche mese di ritardo, solo dopo aver sistemato i suoi affari, pagato le tasse ed ideato come poter investire il denaro appena incassato. Per ora, l’unico lusso che pare si sia voluto concedere è stato quello di acquistare una nuova auto, niente di così eccessivo per un ragazzo di appena 21 anni che si è visto proiettare nell’olimpo dei milionari in una manciata di mesi. Un ultima curiosità: per chi pensa che i banner presenti su
Milliondollarhomepage.com non siano stati un buon investimento per gli acquirenti, magari perché giudicati troppo piccoli o confusi, Alex ci tiene a precisare che ogni inserzionista totalizza in media 5.000 click alla settimana.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Alex Tew, l’uomo da 1 milione di dollari