Alfa Romeo Giulietta: sicurezza a 5 stelle

Nel sempre più severo giudizio dell’Euro NCAP, la Giulietta ha ottenuto il 97% per la protezione degli adulti, l’85% per i bambini, il 63% per il pedone e l’86% per la sicurezza attiva. Queste valutazioni permettono alla vettura di aggiudicarsi le 5 stelle anche nel 2012, quando il sistema di valutazione avrà raggiunto il massimo della severità.Tale risultato è stato raggiunto, ad esempio, con l’adozione dei più avanzati dispositivi elettronici per il controllo del comportamento dinamico (dalla frenata alla trazione): il Vehicle Dynamic Control che gestisce importanti funzioni quali l’Hill Holder, il controllo di trazione, il panic braking assistito, l’MSR per la prevenzione del blocco ruote in rilascio, lo "sterzo elettronico attivo" DST (Dynamic Steering Torque), l’Electronic Q2 che "simula" elettronicamente la presenza di un differenziale autobloccante ed il nuovissimo sistema PREFILL che, al rilascio dell’acceleratore, mette in allerta il sistema frenante diminuendo il tempo di intervento e lo spazio di frenata.Insieme alla nuova architettura "Compact", Giulietta offre: 6 airbag di serie (due dei quali Multistage); cinture a tre punti con doppi pretensionatori e limitatori di carico; sistema S.A.H.R. (Self Aligning Head Restraint), un nuovo dispositivo di seconda generazione ed integrato nello schienale dei sedili anteriori che, in caso di urto, avvicina gli appoggiatesta alla nuca degli occupanti attenuando così il "colpo di frusta".L’efficacia di tutti questi dispositivi è massimizzata da una struttura frontale a tre linee di carico, in grado di uniformare la risposta del veicolo in caso di urto frontale indipendentemente dal tipo di ostacolo/veicolo impattato. Ciò permette un breakthrough sia per la "partner protection" (in quanto la vettura è meno aggressiva in urti contro il frontale o la fiancata laterale di un altro veicolo) sia per la "self protection" in quanto l’omogeneizzazione della modalità di deformazione rende più efficace la protezione del sistema di ritenuta indipendentemente dal tipo di urto.Infine, nel campo della sicurezza preventiva, Alfa Romeo Giulietta adotta i proiettori anteriori con la funzione "luce diurna" (Daytime Running Light) che, alla messa in moto della vettura, automaticamente accende le luci di posizione – risponde ad una precisa normativa europea che entrerà in vigore nel 2012 – e i proiettori posteriori con LED che, rispetto alle lampade tradizionali, offrono una maggiore intensità luminosa per una maggiore sicurezza. Le Immagini di Alfa Romeo Giulietta sono disponibili a questo link.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Alfa Romeo Giulietta: sicurezza a 5 stelle