Alice Flat: in ritardo l’Adsl a 19,95 euro

Lo stesso comunicato chiarisce, inoltre, che Alice Flat sarà commercializzata in tutta Italia e non più solo in alcuni comuni abilitati, come previsto inizialmente. Ricordiamo che l’offerta prevede, a fronte di un canone di abbonamento di soli 19,95 euro al mese (IVA inclusa), la possibilità di navigare 24 su 24 alla velocità di 640 kbps in download e 256 Kbps in upload. Alice Flat include inoltre 1 casella e-mail da 100 MB con protezione Antispam e Antivirus, l’accesso ad una "Personal Area" da 100 MB per creare il proprio sito web, la possibilità di inviare 10 SMS al giorno dal Portale Servizi Alice e l’utilizzo gratuito di Alice ti aiuta, il programma che aiuta ad identificare e risolvere problemi legati alla connettività Internet e alla posta elettronica. Va infine sottolineato che, dietro a questo insolito cambio di programma, non ci sarebbe una differente strategia di marketing, ma l’intervento dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. L’Authority TLC, in seguito alle pressioni degli altri provider, ha infatti chiesto a Telecom Italia di estendere l’offerta su tutto il territorio nazionale, causando un conseguente ritardo nell’attivazione del servizio stesso. Nei prossimi giorni verrà poi chiarito se gli altri fornitori di Adsl potranno acquistare all’ingrosso il servizio a 640 kbps, così da poter commercializzare altre offerte low-cost con un canone probabilmente ancora più conveniente.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Alice Flat: in ritardo l’Adsl a 19,95 euro