Alzheimer: istruzione è un toccasana

Pubblicato sulla rivista medica "Brain", lo studio ha evidenziato che maggiori livelli di istruzione risultano importanti affinché il soggetto possa sopperire ad eventuali modifiche a livello cerebrale.Ciò significa che, con l’avanzare dell’età e a parità di cambiamenti del cervello, i soggetti più istruiti riescono meglio degli altri a colmare le lacune cognitive. Da segnalare che la ricerca ha preso in esame un gruppo di oltre 870 volontari.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Alzheimer: istruzione è un toccasana