Anche il Mac è a rischio Virus

Così Symantec si è espressa sul problema Virus per Mac: “Contrariamente alle credenze popolari, il sistema operativo Macintosh non è sempre al riparo dai virus. Anche la piattaforma Apple sta diventando sempre più un bersaglio per attività illecite più comunemente associate a Microsoft e ai vari sistemi operativi basati su Unix”. Se Apple non si è ancora espressa sulle conclusioni di Symantec, è altrettanto vero che la casa del famoso “Norton Antivirus” non è la sola a sostenere un’inversione di tendenza sul legame Mac-Virus. Martin Reynolds, analista della società di ricerche Gartner, ha infatti dichiarato: “Tutte queste piattaforme hanno punti vulnerabili, è la vita. La verità è che Macintosh rappresenta solo il 5% dei computer venduti, e fino ad oggi non è stato un bersaglio interessante”. Proprio l’introduzione di modelli con costi contenuti, come il nuovo Mac Mini da circa 499 euro, avrebbero favorito una veloce diffusione dei prodotti a marchio Apple, rendendo così i prodotti della mela “appetibili” agli hacker. Oltre al Mac Mini infatti, anche iPod e iTunes hanno sicuramente contribuito ad espandere il mercato di Apple, tanto da attirare l’attenzione di utenti che mai, sino a quel momento, avevano incrociato le proprie strade con il brand di Cupertino. A conferma del rinnovato interesse di utenti ed Hacker, si pronuncia il rapporto Symantec: “La penetrazione della casa di Cupertino sul mercato sarà accelerata grazie all’acquisto dei Mac mini da parte di utenti meno esperti sui problemi della sicurezza. Come risultato, ci si può attendere una crescita della vulnerabilità e dei relativi virus”. Per gli hacker, quindi, non solo Windows…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Anche il Mac è a rischio Virus