Anche in Italia i centri d’innovazione Microsoft

Si tratta di un protocollo d’intesa che prevede una collaborazione per attività di formazione, trasferimento tecnologico e progetti di ricerca per lo sviluppo di attività basate su tecnologie Microsoft, effettuati da tre centri per l’innovazione nelle regioni Piemonte, Campania e Toscana. Ogni centro, che verrà costituito attraverso accordi tra Microsoft, le regioni, gli enti locali e le università, sarà focalizzato su uno specifico ambito tecnologico che diverrà area di eccellenza.

I centri si baseranno sul modello dei "Microsoft Innovation Center", strutture avanzate che il colosso di Redmond ha sviluppato in numerosi paesi del mondo in collaborazione con le autorità locali. Al momento si contano circa 120 Microsoft Innovation Center operativi in 60 paesi nel mondo. Anche in Italia, i tre centri l’innovazione ospiteranno quindi specialisti informatici per gli sviluppi tecnologici di base e la realizzazione di soluzioni avanzate insieme con altri partner privati e pubblici.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Anche in Italia i centri d’innovazione Microsoft