Andrew Howe argento ai Mondiali

Dopo l’ottima prestazione ottenuta all’ultimo salto, Howe sentiva però di avere l’oro a portata di mano. A testimoniarlo un urlo fortissimo per quel tanto desiderato 8,47, giunto dopo un 8,13, un nullo, un 8,12 ed un 8,20.Uno sfogo dovuto, al quale hanno certamente contribuito le pressioni della vigilia per il ragazzo d’oro dell’atletica italiana. Un argento a 22 anni vale però come oro colato, perchè tanti sono ancora i margini di miglioramento di questo ragazzo. Dal prossimo anno poi, per Andrew Howe ci saranno anche i 200 metri. "Non al livello di quel mostro di Gay", scherza un Andrew così modesto e talentuoso da poter smentire anche sé stesso. Noi lo speriamo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Andrew Howe argento ai Mondiali