Anello vaginale: pratico, sicuro, innovativo

Questo contraccettivo va infatti applicato una sola volta al mese e lasciato agire per tre settimane, regalando alla donna una libertà decisamente maggiore rispetto ad altri metodi come la pillola. L’anello vaginale è quindi estremamente pratico, ma anche ben tollerato e accettato dall’organismo. Pur utilizzando degli stessi ormoni e lo stesso meccanismo d’azione della pillola, ovvero il blocco dell’ovulazione, gli effetti collaterali dell’anello sono infatti molto ridotti. Questo grazie al dosaggio dell’etinilestradiolo, l’estrogeno largamente usato nei contraccettivi, che è il più basso attualmente disponibile tra i contraccettivi ormonali. Inoltre, gli ormoni arrivano direttamente al sangue, senza il passaggio gastrointestinale ed epatico. Secondo gli esperti, l’anello vaginale potrebbe quindi rivoluzionare le abitudini contraccettive, offrendo un vero e proprio miglioramento della qualità della vita di chi lo utilizza. Un parere largamente condiviso, anche dalle donne che lo hanno già provato.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Anello vaginale: pratico, sicuro, innovativo