Anoressia e bulimia: non cala l’allarme

Il triste fenomeno interessa dalle 150 mila alle 200 mila donne italiane e costituisce quello che i medici non esitano a definire come un vero e proprio allarme socio sanitario.Oltre che invalidanti, le due patologie possono, infatti, condurre alla morte, specie quando la situazione si protrae nel tempo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Anoressia e bulimia: non cala l’allarme