Anteprima Maserati GranTurismo

Aggressiva e personale, ma sempre raffinata e lineare: Maserati sembra davvero aver raggiunto la massima espressione dello stile sportivo, confermando una tradizione che, rivitalizzata negli ultimi anni, posiziona il Marchio ai vertici della categoria. La GranTurismo si presenta infatti come ultimo atto del rinnovamento di una gamma che appare sempre più appetitosa per il mercato, rivolta a chi cerca in una vettura prestazioni eccezionali e comfort da ammiraglia. Anche questa coupé, capace di ospitare comodamente quattro adulti, promette infatti doti dinamiche al massimo livello, una grande attenzione alla spaziosità e alla scelta dei materiali più pregiati, oltre ad una cura maniacale di ogni dettaglio. Se per aggressività e personalità del design sembra essere stato centrato appieno l’omaggio a quella Gran Turismo che nel 1947 portò su strada lo spirito competitivo delle Maserati da competizione, anche nelle prestazioni il legame con i circuiti di gare sembra tutt’altro che lontano. La nuova Maserati Gran Turismo, equipaggiata con un potente otto cilindri a V di 4,2 litri realizzato in collaborazione con la Ferrari, è infatti capace di scaricare a terra ben 405 cavalli, sfruttabili al meglio grazie una ripartizione dei pesi del 49 % sull’anteriore del 51 % sul posteriore. La vettura, che verrà presentata ufficialmente al prossimo Salone di Ginevra, potrà inoltre essere dotata del cambio automatico con controllo auto-adattivo, capace di adattarsi ai diversi stili di guida e alle condizione della strada che si percorre.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Anteprima Maserati GranTurismo