Anteprima nuova Ford Focus Wagon

E lo fa abbandonando le linee secche e spigolose che caratterizzarono la versione precedente, a favore
dello stile meno personale ma di certo più elegante già lanciato con la C-Max. Una
scelta dettata forse più da analisi di marketing che dalla matita dell’italianissimo
designer. La “prima” Focus” aveva infatti rappresentato una vera
e propria rottura nel panorama del mercato automobilistico, un’auto tanto
particolare da raccogliere, oltre ad un comunque elevato numero di acquirenti,
anche  numerosi dissensi. Destinata a divenire in pochissimo tempo la
versione più appetibile per il pubblico italiano questa familiare si presenta
quindi più “normale”, con il chiaro obbiettivo di penetrare nuove
fasce di mercato. La nuova Ford Focus Wagon, con i suoi 4,34 metri complessivi, è più lunga di 13
cm rispetto al modello attuale, un accorgimento che permette di aumentare la capacità massima del vano bagagli fino 1525 litri.
Seppure le dimensioni siano importanti la giardinetta americana mantiene
comunque un design leggero e filante. Le motorizzazioni saranno le stesse delle
altre versioni. I  motori a benzina saranno tre, due 1600, un sedici
valvole da 100 cavalli e un innovativo Duratec Ti-VCT 1.6 litri da 115 CV, ed un
2 litri da 145 CV.  Due
invece le motorizzazioni alimentate a gasolio, entrambe
di tipo common rail ad alta pressione Duratorq TDCi, un 1.6 litri (109 CV) e un
2.0 litri (136 CV). Abbinato al motore 1.6 Duratorq TDCi sarà disponibile una
trasmissione a variazione continua Ford Durashift CVT, un nuovo cambio Durashift
CVT che propone sia la  modalità completamente automatica che il
funzionamento come manuale a 7 marce, capace di ridurre i consumi fino all’8%
rispetto ai tradizionali.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Anteprima nuova Ford Focus Wagon