AOL e Yahoo!: le e-mail col francobollo

Come per la normale posta, anche le nuove e-mail a pagamento avranno un costo diverso a seconda del "peso", ovvero del volume di posta inviata. Si dovrebbe andare dal quarto di centesimo di dollaro, sino ad un centesimo. A garantire la ricezione di questi messaggi di posta ci sarebbe un certificato elettronico capace di bypassare gli attuali sistemi di sicurezza anti-spam e junk . Proprio su questo punto, si stanno già sollevando i primi dubbi dei consumatori che, loro malgrado, si potrebbero veder recapitare messaggi commerciali non graditi. A gestire il sistema di AOL ed Yahoo! sarà Goodmail, ma restano ancora ignote le restrizioni all’accesso di questa nuova tipologia di "posta certificata". Potranno gli spammers "comprarsi" l’attenzione degli utenti? La risposta potrebbe arrivare presto da America Online (AOL) e Yahoo!.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > AOL e Yahoo!: le e-mail col francobollo