Apple presenta il nuovo Mac Pro otto core

Grazie alla nuova architettura hardware ad alta bandwidth, ai doppi front side bus indipendenti a 1600 MHz e fino a 32GB di memoria DDR2 ECC FB-DIMM a 800 MHz, il nuovo Mac Pro raggiunge un incremento del 61% nelle prestazioni della memoria. Tornando alla scheda grafica, tutti i Mac Pro hanno di serie un ATI Radeon HD 2600 XT con 256MB di memoria video su slot PCI Express 2.0 che fornisce fino al doppio della banda rispetto alla generazione precedente, e supporta l’ultima generazione di schede grafiche NVIDIA, come la NVIDIA GeForce 8800 GT con 512MB di memoria video, o la NVIDIA Quadro FX 5600 con 1.5GB di memoria video e una porta stereo 3-D per applicativi "stereo-in-a-window". Grazie al fatto che supporta fino a quattro schede grafiche, il nuovo Mac Pro può gestire fino a otto schermi da 30 pollici contemporaneamente per una visualizzazione avanzata e ampie pareti di display.

Elevata è infatti l’espandibilità di tutto il sistema, a partire dai quattro alloggiamenti per hard drive interni che consentono l’installazione direct-attach e senza cavi di quattro hard disk Serial ATA da 1TB, per un totale di 4TB di storage interno e supporto per due SuperDrive. Con i dischi opzionali SAS a 15000 rpm che possono offrire fino a 250MB/s di prestazioni I/O del disco in configurazione RAID 5, il Mac Pro rappresenta il computer ideale per chi si occupa di editing di film e video. Combinato con dischi SATA o SAS, l’utilizzo di una scheda Mac Pro RAID opzionale offre la migliore protezione dati possibile e le migliori prestazioni disco I/O sul Mac Pro. Presenti, inoltre, cinque porte USB 2.0, due FireWire 400, due FireWire 800, uscita e ingresso audio ottico e analogico, doppie porte Gigabit Ethernet, jack per le cuffie e Bluetooth 2.0 integrato. Per quanto riguarda il software, infine, tutti i Mac Pro includono OS X Leopard.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Apple presenta il nuovo Mac Pro otto core