Apple: problemi iPhone 4 non così gravi

Gli unici ad essere rassicurati sembrano i consumatori che, anche se poco convinti dalle spiegazioni di Jobs, possono ora disporre gratuitamente dei cosiddetti bumpers, ovvero delle custodie che proteggono l’iPhone 4 e al contempo assicurano uno spessore tale da favorire il corretto funzionamento dell’antenna.Insieme al bumper in gomma, che veniva venduto a 29 dollari, gli utenti che sceglieranno di acquistare l’iPhone 4 potranno inoltre avvalersi della facoltà di acquistare il telefono ed eventualmente restituirlo dopo 30 giorni per ottenere il rimborso. Tale prassi è stata estesa, e non di poco, rispetto ai 7 giorni abituali. Delusi invece i consumatori più arrabbiati, quelli che chiedevano alla Apple un costosissimo maxi-richiamo. Sono arrivate invece piccole concessioni e le scuse di Steve Jobs… Non per un prodotto che non funziona bene, ma per il fatto che Apple non è ancora in grado di sconfiggere le leggi della fisica. Maggiori informazioni e immagini di Apple iPhone 4 sono disponibili a questo link.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Apple: problemi iPhone 4 non così gravi