Apple tratta per chip Intel, lo rivela il Wsj

L’articolo dedicato ad Apple si basa
su delle dichiarazioni rilasciate da due manager ben informati sulle trattative
che si starebbero svolgendo in questi giorni tra le due società. Stando alle
fonti, la negoziazione sarebbe già a buon punto e mancherebbe solamente la
definizione di qualche dettaglio per siglare l’accordo. Sebbene siano già
arrivate secche smentite da entrambe le società, con Apple che ha definito
senza esitazioni “rumour e speculazione” le dichiarazioni dei due
manager, sono in molti a credere che una partnership tra i colossi statunitensi
sia un’ipotesi tutt’altro che fantasiosa. Il Wall Street Journal non chiarisce
comunque se Apple abbia intenzione di abbandonare totalmente l’utilizzo dei
processori IBM, da anni fornitore per la produzione dei computer Macintosh. Per
dovere di cronaca va ricordato che lo stesso Steve Jobs, co-fondatore e CEO di Apple,
ha confermato come il sistema operativo sviluppato da Apple possa risultare
compatibile anche con schede madri basate su Intel. Ma un’eventualità da
prendere in considerazione è anche quella che i chip Intel possano essere
integrati su prodotti differenti dai Mac, come ad esempio sulle nuove
generazioni dei lettori multimediali iPod.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Apple tratta per chip Intel, lo rivela il Wsj