Arcigay a Sanremo contro il brano di Povia

In merito alla manifestazione, Mancuso ha dichiarato: "Questa è la nostra risposta alle vaneggianti teorie per cui si diventa omosessuali a causa di genitori iperprotettivi o assenti, o perché si incontrano anziani pedofili; stupidità e luoghi comuni sostenuti da cantanti stile Povia e dai gruppi integralisti cattolici. L’unica infelicità è che milioni di gay, di lesbiche, di trans provano è quella che la loro dignità è tutti i giorni calpestata dagli omofobi di tutte le risme, che siano politici, cantanti, starlette, concorrenti di reality. Uno squallido teatrino messo in scena ad arte da un manipolo di fanatici esaltati, molte volte repressi e con turbe sessuali di tutti i tipi".La manifestazione vuole essere "una risposta di tipo ironico" a quella che è stata definita dall’associazione come "una operazione commerciale che non può passare sotto silenzio".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Arcigay a Sanremo contro il brano di Povia