Assegnati i Brit Awards 2005

Per Williams ritirare i premi sul palco dei Brit Awards è ormai routine, con le sue 14 statuette, divise tra il periodo “boyband” e quello solista, è diventato l’artista Uk più premiato nella storia della manifestazione. Per aggiudicarsi il riconoscimento di miglior canzone inglese degli ultimi 25 anni, Angels ha dovuto battere gli altri brani in nomination, canzoni storiche come “Love Will Tear Us Apart” dei Joy Division, “We Are The Champions” dei Queen e “Wuthering Heights” di Kate Bush. A premiare Williams, neanche a farlo apposta, c’erano sul palco due ex compagni dell’avventura “Take That”, Gary Barlow e Howard Donald. Così almeno ha creduto Robbie che, superata l’empasse iniziale, ha poi scoperto il trucco: si trattava solo di due comici travestiti. Inutile sottolineare quale sarebbe stata la reazione di Robbie verso gli organizzatori dei Brit Awards nel caso si fosse davvero trattato dei due ex Take That. Scendendo nei dettagli, ecco la lista dei premiati alla 25esima edizione dei Brit Awards: Robbie Williams “BRITs25 – The Best Song Award”, Keane “British Breakthrough Act”, Franz Ferdinand “British Rock Act”, Scissor Sisters “International Breakthrough Act”, Muse “British Live Act”, Will Young “Your Game British Single”, McFly “Pop Act”, Gwen Stefani “International Female Solo Artist”, Eminem “International Male Solo Artist”, The Streets “British Male Solo Artist”, Joss Stone “British Female Solo Artist”, Joss Stone “British Urban Act”, Scissor Sisters “International Group”, Franz Ferdinand “British Group”, Scissor Sisters “International Album”, Keane “Hopes and Fears British Album”, Sir Bob Geldof “Outstanding Contribution to music”.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Assegnati i Brit Awards 2005