Assicurazioni auto: il confronto batte gli aumenti

E’ quanto emerge da un’indagine del’Osservatorio Assicurazioni Auto di Cercassicurazioni.it, comparatore online di assicurazioni auto. "Ciò non significa però che il consumatore paghi il 27% in più – precisa Emanuele Anzaghi, Fondatore e AD della società -. Infatti l’incremento del premio medio della tariffa si applica solo se il cliente mantiene un identico profilo di rischio assicurativo, non beneficia di sconti o non cambia Compagnia di assicurazione. Se invece il consumatore assume un atteggiamento dinamico, confronta i prodotti e rinegozia con il proprio assicuratore o cambia Compagnia può addirittura ridurre significativamente il costo dell’assicurazione RC".E’ infatti di 440 Euro il risparmio medio conseguibile online confrontando le offerte delle 18 Compagnie presenti su Cercassicurazioni.it e scegliendo la più conveniente, a riprova del fatto che nel settore assicurativo la concorrenza sul prezzo esiste davvero. Tale risparmio è conseguibile su tutto il territorio nazionale e non solo al Nord Italia, come spesso si ritiene."I risultati emersi dall’Osservatorio – prosegue Anzaghi – sfatano alcuni miti relativi al costo delle assicurazioni in Italia. Innanzitutto i premi offerti dalle Compagnie di assicurazione sono basati su analisi mirate dei rischi assicurativi: può quindi accadere che fra le Province in cui l’RC è meno cara si trovino anche province del Sud Italia (come ad esempio Campobasso e Isernia) e, al contrario, province del Nord Italia fra quelle in cui l’RC è più cara (è il caso di Rimini e di La Spezia). Inoltre il risparmio conseguibile online è spesso superiore al Sud che al Nord, segno che le dinamiche concorrenziali delle Compagnie sono più accese di quanto si possa immaginare".In particolare le analisi condotte a livello regionale e provinciale dall’Osservatorio di Cercassicurazioni.it rivelano che: le Regioni in cui l’RC Auto è più cara sono nell’ordine Campania, Puglia e Calabria, regioni nelle quali la comparazione online conduce mediamente a un risparmio compreso fra il 36% e il 42%; le Regioni con RC Auto più economica sono Valle d’Aosta, Molise e Friuli Venezia Giulia. Il risparmio online è in questo caso compreso fra il 45% e il 49%; fra le Province, le più care sono Caserta, Napoli e Foggia, mentre quelle dove l’RC Auto è più economica sono Aosta, Vercelli e Verbano-Cusio-Ossola.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Assicurazioni auto: il confronto batte gli aumenti