Audi A5 Sportback: fuori coupè, dentro Avant

Audi A5 Sportback è una coupé a cinque porte e quattro posti che mantiene il design originale e sportivo della serie aggiungendo caratteristiche proprie in fatto di stile e abitabilità. Il risultato è una vettura dal profilo sportivo, con il largo portellone che si armonizza allo stile del posteriore, mentre il labbro aerodinamico e l’inserto diffusore creano un contrasto che enfatizza la tensione sportiva della coda.

La linea del tetto, moderatamente più basso rispetto a quello della A4 berlina (-36 mm), i corti sbalzi, il passo di 2.810 mm e le quattro portiere senza cornici per i cristalli concorrono a creare una silhouette da coupé. Il portellone, dal design insolito, rappresenta l’elemento distintivo in quanto coniuga stile, funzionalità e praticità. Con un volume di 480 litri, la capacità del vano bagagli è quasi pari a quella della A4 Avant e, abbattendo i sedili posteriori, il dato raggiunge l’eccellente valore di 980 litri.

Tutti i motori sono Euro 5 e si caratterizzano per l’iniezione diretta del carburante: i Diesel TDI sono dotati dell’iniezione Common Rail e di filtro anti-particolato di serie, mentre i benzina adottano la tecnologia FSI.

Inizialmente, la A5 Sportback sarà disponibile in due varianti a benzina con sistema di fasatura Audi Valvelift: la 2.0 TFSI 211 CV e la 3.2 V6 quattro 265 CV. L’offerta di Turbodiesel, invece, sarà composta dalla 2.0 TDI 170 CV, con cambio manuale a sei rapporti e sistema Start & Stop di serie, dalla 2.7 TDI 190 CV e dalla 3.0 V6 TDI quattro 240 CV con trazione integrale quattro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Audi A5 Sportback: fuori coupè, dentro Avant