Bambina prodigio: a dieci anni CAD Microsoft

Questa la dichiarazione di Arfa Karim dopo il lungo colloquio avuto con Gates: "Conoscere Bill Gates era il secondo dei miei sogni, il primo è quello di visitare Disneyland". Una desiderio che, con ogni probabilità, potrà presto realizzare. Per lei infatti, che armeggia con il computer da quando aveva 5 anni, si prospetta un futuro a "stelle e strisce". Arfa Karim Randhawa dovrà però attendere la maggiore età prima di diventare una dipendente, a tutti gli effetti, del colosso di Redmond. Si tratta solo di un piccolo stop sulla sorprendente tabella di marcia della giovane che, partendo dall’istituto pachistano delle tecnologie avanzate, è riuscita in pochissimo tempo a catturare l’attenzione di una delle più grandi società di informatica. Mentre in molti già si chiedono se esista la possibilità di un piccolo strappo alla regola per permettere ad Arfa Karim di poter lavorare in Microsoft, la ragazzina pakistana già mira ad un ulteriore traguardo: passare dal livello CAD (Certified Application Developer) a quello, molto più importante, di CSD (Certified Solution Developer). Tra le curiosità dell’incontro tra Arfa Karim Randhawa e Bill Gates riportiamo la domanda della ragazzina al patron di
Microsoft: "Perché ci sono così poche donne all’interno della sua compagnia? Questa la risposta di
Gates: "Perchè spesso è difficile trovare donne interessate alla tecnologia." Un futuro da protagonista per una bambina così piccola, ma già così grande.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Bambina prodigio: a dieci anni CAD Microsoft